Passa ai contenuti principali

Post

Riccio d'estate!

Margaret Sherry è una disegnatrice che mi piace molto, come mai è passato così tanto tempo dai coniglietti e dai pupazzi di neve? Forse perchè sono disegni piccolini, ma è proprio quello che mi ci vuole per questa pigra estate.

Uno schemino piccolo, veloce e relativamente facile (con la solita attenzione per il complicatissimo punto scritto). Questi mini ricami servono sia per rialzare la mia bassa autostima (quando non riesco a finire nulla mi sento un'inetta e divento preda della frustrazione), sia per smaltire gli avanzi di tela, filati, stoffe e passamanerie (anche questi oggetto della mia frustrazione HAHA!).

E questo è il risultato, un simpatico riccio con le sue fragole che è diventato un ornamento.
Schema di Margaret Sherry pubblicato sulla rivista Cross Stitch Crazy, n. 230 (2017) Tela Zweigart Floba Superfine 35 count color Silvery Moon Filati DMC Mouliné
Stoffa Tilda
Imbottitura Prym Piccoli schemi free La blogosfera risente dell'estate, poche novità, però Renato Paro…
Post recenti

Un biscornu pieno di rose

Non è il periodo delle rose, in realtà avrei voluto finirlo molto prima ma, con il caldo, sono più lenta di un bradipo, perciò è arrivato a luglio inoltrato il mio biscornu di Faby Reilly

Il disegno è meraviglioso, e anche il risultato, tuttavia vi confesso che ho fatto una gran fatica a farlo, fondamentalmente perchè ho scelto una tela sbagliata. Volevo usare un avanzo di aida opalescente che avevo in casa, ma la Zweigart è super rigida, cucire non è stato facile e ha conferito rigidità anche al biscornu finito. Non ci sono mezzi punti, però il punto scritto è pieno di piccole curve e sull'aida si fa davvero fatica. Perciò, se volete farlo anche voi, vi consiglio una tela a fili contabili non rigida. 




Lo schema è stato creato per un portafedi per il matrimonio, sotto le rose si legge la scritta Love fatta con il Color Variation 4150, ma sarebbe perfetto anche per San Valentino, non trovate?


Schema di Faby Reilly tratto dalla rivista Cross Stitch Gold, n. 75 del 2010 Tela aida …

Lenti avanzamenti

Qualche inevitabile banalità sul tempo e sulla sua influenza nel ricamo, ultima tappa del Tea and Cakes mini SAL ma poche idee, preparazione di un nuovo progetto per risollevare il morale, qualche crocetta sul Christmas Snowfriends Banner, e poi... schemi free!

I meteorologi dicono che ci dobbiamo rassegnare: ormai la nostra bella Italia ha assunto un clima tropicale. Come abituarsi a siccità, umidità e improvvise piogge torrenziali? So di essere banale, ma mai come quest'anno ho poca voglia di prendere in mano un ricamo. Di solito non vedo l'ora che arrivi il sole, le giornate lunghe, le vacanze per terminare lavori e progettare tante cose nuove. Ora ho il cestino che langue, quelle poche cose che contiene stanno andando avanti al passo di lumaca. Chiaro, non è un obbligo, ma mi mancano le mie crocette e mi sembra di non finire niente. Anche il blog ne risente, ma mi consola vedere che anche voi avete rallentato. Pazienza, ci riposeremo un po' e torneremo più forti di pr…

Lavori in corso e un po' di storia

Qualche piccolo progresso con il biscornu, la penultima tappa del Tea and Cakes mini SAL e, visto che oggi non ho succose novità e molte di voi saranno sotto l'ombrellone, vedremo un metodo per organizzare i filati e poi parleremo di storia.

Da qualche tempo tengo un quaderno con i progetti che vorrei fare. Ho notato che lavoro meglio se seguo la "stagione": Natale nei mesi invernali, Pasqua a marzo-aprile, e così via. Mi sento nell'atmosfera 😎. Così raccolgo le idee e le suddivido nei mesi dell'anno cui appartengono. Questo biscornu di Faby Reilly lo avevo riservato a maggio ma, come sempre, sono in ritardo e quindi è stato posticipato a giugno: avevo già preparato i materiali, perciò l'ho iniziato, non volevo metterlo via per un altro anno. In realtà sulla rivista da cui l'ho tratto è un portafedi per un matrimonio, sullo sfondo, c'è scritto LOVE (si scorge appena sulla foto), ma mi piaceva così tanto che ho deciso per un biscornu. Non nascondo ch…

Let's eat cake!

Un leggero ritardo presto recuperato con il Tea and cakes mini SAL, una tovaglia country che sembra natalizia, un biscornu appena iniziato, qualche indicazione sulla nuova grafica del blog, alcuni SAL in partenza da non perdere e una divertente novità!

Non si dovrebbero mangiare dolci in questo periodo di prova costume, vero? Ma questi sono così carini! É la terza tappa del Tea and cakes mini SAL disegnato da Durene Jones. Se l'avessi ricamata su una tela di minor count sarebbero venuti meglio, il punto scritto su soggetti così piccoli si confonde un po'. Visto che ero in ritardo ho fatto anche la quarta tappa e ora sono in pari. Cosa ne farò? Ancora non so, aspetto di finirli tutti, poi deciderò se assemblarli singolarmente o a coppie.
Schema Tea and cakes mini SAL del gruppo Lakeside Needlecraft SAL Stitch Along Group Tela Zweigart Belfast 32 ct color Natural opalescent Filati DMC Mouliné consigliati Ma non ho fatto solo questo: vi avevo anticipato di aver finito la mia tova…

WIP Stoney Creek, un cestino ordinato e qualche notizia

Dopo il proseguimento del mio banner natalizio, vi farò vedere il mio "famoso" cestino e le soluzioni che ho adottato per ordinarlo. Infine parleremo ancora di un'iniziativa benefica e vi segnalerò un tutorial per fare un bellissimo trova forbici.

Ho finito la T del mio banner Stoney Creek, ho quindi oltrepassato la metà :) Carina, vero, con le calze appese? Ora mi aspetta un altro pupazzo di neve.

Schema Stoney Creek Christmas Snowfriends Banner Banda di lino Vaupel & Heilenbeck 24 cm colore naturale con bordo rosso Filato DMC Mouliné Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb01 Bright Golg
Filato Rainbow Gallery Treasure Petite pb23 Snow Bottoni carota
Ho finito anche la tovaglia country, ma devo stirarla quindi ve la farà vedere la settimana prossima. Sto proseguendo con il SAL di Durene Jones e poi ho iniziato un biscornu di Faby Reilly (in realtà è un portafedi, ma io ne faccio un biscornu bello grosso). Nel frattempo, ricordate che vi parlo sempre del mio cestino…

Cupcakes, pupazzi di neve e un cuore per Manchester

I dolci a punto croce sono uno tra i miei soggetti preferiti ed è un piacere farli in questo periodo quasi estivo. Tuttavia non possono mancare i pupazzi di neve Stoney Creek ed un bellissimo movimento di solidarietà di cui vi parlerò tra poco.

Questo SAL, con schema di Durene Jones, lo trovo delizioso: non solo per il tema (noi ricamine sappiamo gustarci una tazza di the e spesso siamo anche brave in cucina, vero?), ma anche per le piccole dimensioni che possono avvicinare chi non ha mai partecipato a uno Stitch-a-long e ha paura a farlo per lunghezze ed impegno richiesti. Questa è la mia seconda tappa, con qualche piccola modifica: ho tolto lo sfondo perchè sulla tela che ho scelto non stava bene, è bello personalizzare un po'! Mi raccomando, se volete ricamarlo anche voi dovete iscrivervi al gruppo facebook Lakeside Needlecraft SAL Stitch Along Group. Schema Tea and cakes mini SAL del gruppo Lakeside Needlecraft SAL Stitch Along Group Tela Zweigart Belfast 32 ct color Natural …